giovedì 24 novembre 2016

Occhi


Il contatto oculare non è soltanto una forma di riconoscimento, ma anche un modo di stabilire un collegamento energetico con un'altra persona. Con gli occhi ci si tocca letteralmente. lo si deve al fatto che, quando sono caricati, gli occhi proiettano un raggio energetico: un raggio che riescono realmente a vedere le persone sensibili all'aura che promana dal corpo umano, mentre altre ne possono avere la sensazione fisica. Molti hanno riferito di essersi sentiti guardare da qualcuno alle loro spalle. Se il raggio che unisce gli occhi di due persone è tenero e affettuoso, può destare nei loro cuori l'amore: ecco il fondamento dell'espressione "amore a prima vista". Anch'io sono stato toccato da occhi che hanno inviato al mio corpo una piacevole onda di eccitamento. Ma come irradiano amore, gli occhi possono anche irradiare rabbia e odio. Parliamo di "malocchio" alludendo alla supposta capacità  di fare sortilegio a qualcuno. Uno sguardo irato può avere la forza di immobilizzare una persona vulnerabile. Il nostro spirito si manifesta e si irradia dagli occhi, che sono la via più diretta per l'espressione della spiritualità del corpo. Quelli grandi, dolci, con una carica di eccitamento amoroso, esprimono un alto grado di spiritualità. Gli occhi di questo tipo vedono il mondo con un misto di stupore e venerazione.

La spiritualità del corpo, Alexander Lowen

Nessun commento:

Posta un commento